Come vendere online su Amazon
Se siete interessati a vendere su Amazon, non dovrete far altro che scegliere quale tipo di soluzione fa di più caso al caso vostro: scopriamo insieme come comportarsi.

Ecco cosa dovete sapere per vendere online su Amazon

Come vendere online su Amazon

Chi ha una piccola attività o, semplicemente, desidera vendere su Amazon degli oggetti, dovrà registrarsi sul marketplace decidendo quale tipo di account preferisce utilizzare.

Come vendere su Amazon: account base o pro?

Organizzare la propria attività lavorativa sul web, in maniera economica, è possibile: se si fa riferimento ad una piattaforma come Amazon – conosciuta a livello internazionale – è possibile ottimizzare al massimo gli introiti del proprio lavoro, senza dover investire chissà quanto denaro. In particolare, per iniziare a vedere su Amazon è necessario registrare un account base oppure pro. Quali sono le differenze?

Come potrete ben immaginare, ci sono dei piani tariffari di un certo tipo da tenere in mente: nel caso dell’account base si parla di piccole quantità di prodotti da vendere su Amazon ovvero meno di 40 vendite al mese. In questo modo, non dovrete pagare alcunché fino a quando non concluderete una vendita. La commissione di vendita (diversa per ogni tipologia di prodotto e paese) sui singoli prodotti e l’importo di 0,99 € saranno da saldare ogni volta che riuscirete a vendere su Amazon.  Nel caso dell’account Pro si parla di vendite che superano i 40 oggetti al mese e quindi è suggerito soprattutto se avete una grande mole di affari. In questo caso, Amazon richiede l’attivazione di un abbonamento mensile da 39 euro e ogni qualvolta sarà venduto un articolo, verrà applicata la commissione di vendita.

In questo modo, Amazon cerca di adattarsi alle necessità di coloro che hanno bisogno di una piattaforma sicura per vendere i propri articoli.  Amazon è una marketplace semplice e assai flessibile, giacché consente di vendere in ogni paese. Inoltre, vengono messi tanti strumenti a disposizione per poter lavorare correttamente, anche quando si ha a che fare con paesi in cui il sistema dell’IVA è differente da quello europeo. D’ora in avanti non dovrete più chiedervi come vendere o fare la spesa online su Amazon, bensì quando iniziare!

I vantaggi nel vendere online su Amazon

Se vi state chiedendo come mai vendere online su Amazon sia più vantaggioso, vi possiamo rispondere in diversi modi: per prima cosa, i vostri articoli possono essere trovati con maggiore facilità rispetto ad un classico e-commerce, giacché oramai è tanta la gente che sfrutta questo marketplace. Non dimenticate, peraltro, che il vostro marchio sarà conosciuto da tantissimi clienti e vi saranno a disposizione sistemi di protezione anti frode che permetteranno al cliente di fare shopping online in maniera tranquilla ed a voi di incassare il denaro che vi spetta in modo sicuro. Inoltre, potrete pure vendere prodotti ed ottenere dei report dettagliati circa gli ordini. Ora che conoscete qualche dettaglio in più circa questa piattaforma, non vi resta che iniziare a vendere online su Amazon!