Shopping online Ikea, cosa cambierà

Shopping online Ikea, cosa cambierà

18 Maggio 2022 0 Di Ilary

Shopping online Ikea: qual è lo stato dell’arte oggi? Dopo l’ultima novità, ovvero il rivoluzionario negozio di Vienna centro, luminosissimo, tutto in vetro e acciaio ed in una zona totalmente pedonale, oggi Ikea mette in conto una serie di investimenti per rivoluzionare la sua immagine ed il suo modo di consentire al cliente di fare shopping online Ikea. Vediamo come. 

Shopping online Ikea, è boom

Ikea è sul mercato con i suoi mobili “veloci” ed economici da diversi anni. Ma negli ultimi due anni, complice forse anche l’epidemia da Coronavirus, la crescita del volume di vendite di Ikea è stata notevole. Pensate che lo shopping online Ikea è un vero e proprio caposaldo del fatturato aziendale. Ben il 30% delle vendite avviene proprio online. Mentre nel 2019 l’azienda vendeva solamente il 10% online. Ma attenzione: giocarsi tutto sulle vendite online non va bene. Perchè mediamente il cliente Ikea si reca in negozio per “fare un giro” e dare uno sguardo ai prodotti. Anche qualora voglia ordinare poi online.

Obiettivo: rinnovare i punti vendita in giro per il mondo

Dal momento che sono sempre di più i clienti che si recano in negozio solamente per guardare i prodotti che poi acquisteranno online, va da sè che i negozi hanno bisogno di essere rinnovati e svecchiati. Alcuni negozi sono stati dunque rivisti in un’ottica differente, per offrire un’esperienza che non sia solo d’acquisto, ma anche di socialità e di svago.

LEGGI ANCHE  Come vendere foto di piedi su Instagram

Nuovi negozi pensati per lo svago e la socialità

E poi, Ikea ha anche deciso di accrescere gli spazi destinati alla preparazione e gestione degli ordini in tutto il mondo. Senza trascurare l’esposizione ben curata dei prodotti. Insomma, oltre ai grandi magazzini che tutti conosciamo, Ikea sta anche aprendo dei negozi nei centri città. Negozi ariosi e luminosi pensati per la “passeggiata” del cliente che non ha voglia di rinchiudersi nei blue box tradizionali situati fuori città.

Dal negozio delle occasioni al micro shop espositivo fino ai nuovi e dinamici planning studio

Ikea guarda al futuro

E non solo: l’idea è anche di aprire dei negozi pensati solamente per le occasioni. Avete presente i negozi Ikea? Hanno sempre l’angolo delle occasioni. Beh, molto probabilmente, vi sarà in Francia un negozio “pilota” con le sole occasioni. E ancora, sempre in Francia, nascerà un micro negozio Ikea su soli 9mq, dove il cliente potrà visionare i prodotti grazie ad un sistema di proiezione.

Infine, nasceranno innumerevoli Planning Studio, punti vendita dove il cliente può pianificare il suo arredo virtualmente. Punti di consulenza molto più snelli rispetto ai soliti blue box.

Le opportunità di fare shopping online Ikea insomma si moltiplicano!