Ecco perchè il freddo fa dimagrire

Ecco perchè il freddo fa dimagrire

12 Gennaio 2022 0 Di Ilary

Quando l’inverno non dà tregua ed il freddo è particolarmente intenso gli adipociti bruni bruciano gli acidi grassi saturi al fine di consentire al nostro corpo di preservare una temperatura costante. In breve, quando fa freddo si dimagrisce. Sogno? Realtà? Vediamo di fare il punto della situazione. 
E’ inverno, fuori fa freddo, usciamo di casa per andare al lavoro e passiamo dal bel calduccio di casa a un freddo intenso e pungente. Se fuori ci sono zero gradi, nel nostro corpo ce ne sono per lo meno 36, immaginate che bella differenza! Quindi il nostro corpo che fa? Comincia a cedere calore all’esterno abbassando la temperatura interna (in parole povere, si raffredda). Ma come voi sapete, il corpo umano non può scendere al di sotto dei 34 gradi, dunque gli adipociti bruni si metteranno immediatamente al lavoro per bruciare acidi grassi saturi, per recuperare calore e per assicurarsi che la temperatura corporea rimanga sempre al di sopra dei 36 gradi “standard”.

Ecco perchè il freddo fa dimagrire

E’ chiaro quindi perchè il freddo fa dimagrire. Gli adipociti bruni bruciano i grassi saturi e producono calore che poi si diffonde in tutto il corpo. Gli adipociti bianchi no. Scopriremo tra poco cosa sono gli adipociti bianchi. Nell’ipotalamo, una parte fondamentale del nostro cervello, si trovano dei neuroni specializzati nel gestire le funzioni vitali tra cui anche il controllo della temperatura dell’organismo.
Gli acidi grassi saturi che gli adipociti bruni si occupano di bruciare sono contenuti in tutti gli alimenti di origine animale e nei formaggi grassi. Insaccati e formaggi stagionati ne sono ricchi. E non solo: se ingerite troppi carboidrati, il fegato li converte il acidi grassi saturi tramite un processo chiamato lipogenesi (il nome parla da solo).

Il ruolo degli adipociti bruni nel dimagrimento

Gli adipociti bruni sono delle cellule che in inverno lavorano molto e in estate di meno. Si trovano sul tronco e anche alla base del collo. Le donne ne hanno di più rispetto agli uomini. Anche i bambini hanno una buona dose di adipociti bruni alla nascita, anche se poi tendono a diminuire. In media, un adulto uomo o donna dispone di 100 grammi di adipociti bruni. Gli adipociti bianchi invece possono essere molti di più e sono il famoso grasso in eccesso che, hainoi, non partecipa a quel processo che gli esperti chiamano “termogenesi”. Quindi gli adipociti bianchi non bruciano e non producono calore.

LEGGI ANCHE  Ikea shopping, prezzi in aumento con l'anno nuovo

Obesità e calore, qual è il legame?

Insomma alcuni studiosi hanno individuato anche nei termosifoni i responsabili dell’obesità. Ovviamente i fattori in gioco sono molti: la dieta che seguite e gli stili di vita in primis. Ma gli ambienti sempre molto riscaldati inibiscono il lavoro degli adipociti. Controllate la vostra temperatura corporea ogni tanto! Se avete sempre freddo, potrebbe essere che il termometro corporeo regolato dall’ipotalamo non funzioni adeguatamente. O che la vostra tiroide faccia i capricci. Ad ogni modo ora sapete come fare a perdere qualche chilo di troppo. Seguite una buona dieta dimagrante, praticate attività fisica e esponetevi al freddo in modo sano! Ovviamente, non scordate di consultare il medico e chiedere conferma.