Come rintracciare un pacco, la guida completa

Come rintracciare un pacco, la guida completa

9 Giugno 2021 0 Di Ilary
Condividici
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •  
  •  

Hai fatto un acquisto online e non vedi l’ora di veder recapitato il tuo pacco a casa. Il campanello sembra non suonare mai, e ciononostante tu non stai nella pelle. Non sei poi così pratico di spedizioni e in fondo un po’ non ti fidi mai del tutto di questi nuovi servizi dei quali non hai del tutto il controllo. O ancora, hai spedito qualcosa e vorresti sapere dove si trova, se è arrivato o quando deve arrivare. Insomma, sapere come rintracciare un pacco può essere davvero utile in taluni momenti e capita spesso che non sappiamo fare una cosa proprio quando ne avremmo un disperato bisogno e quando quella cosa ci sembra la più importante del mondo. Allora, impariamo insieme come rintracciare un pacco dalla A alla Z.

Controlla nello store dove hai fatto l’acquisto

Tutti i siti che si occupano di vendita online, di elettronica, abbigliamento, accessori, articoli sportivi, quadri, sigarette, piante o qualunque cosa essi vendano, dispongono naturalmente di un pannello di controllo personale per ogni utente. Comincia con fare login sul sito dal quale hai acquistato e ad entrare nella categoria “ordini” per controllare lo stato del tuo ordine. Alla voce “stato” potresti vedere diverse voci: “in attesa”, “in magazzino”, “spedito”, “in transito” e via dicendo. Queste voci ti daranno già una prima indicazione sullo stato del tuo pacco. E’ ancora in mano al venditore o è in viaggio alla volta di casa tua?

Come trovare il tracking di un pacco

Una seconda indicazione che ti servirà è il nome del corriere che ha preso in carico il tuo pacco. Potresti trovare, sempre nella sezione “ordini” del sito del venditore, un link che ti porta direttamente al tracking del tuo pacco. Se cosi non fosse, prova a vedere nella tua casella di posta elettronica. I maggiori e più seri siti di vendita online mandano diverse email quando acquisti online: una di conferma acquisto avvenuto e una di spedizione avvenuta. Spesso, oltre alla mail di spedizione avvenuta da parte dello shop online, potreste ricevere un’altra email del corriere stesso, che vi comunica che gli è stato affidato il pacco per voi, con il tracking e la data presunta di consegna.

-> controllate la casella email inclusa la casella spam!

Come trovare un pacco cliccando sul link del tracking

In un modo o nell’altro, dunque, avrete il link del tracking, sul quale potrete cliccare per visionare in tempo reale dove si trova il pacco. solitamente questi link sono aggiornati con grande precisione. In generale, se la sera un pacco si trova in una località, la mattina dopo potrebbe essere già nei paraggi di casa vostra, ed essere messo in consegna. spesso i pacchi sono fatti viaggiare di notte!

Come rintracciare un pacco a partire dal numero di tracking

Se non riuscite a trovare il link del tracking, potreste trovare la email di avvenuta spedizione o trovare nella pagina ordini il semplice “numero di tracking“. Non fa niente se non è cliccabile. Il numero di tracking è un numero molto prezioso che vi servirà per trovare la localizzazione del vostro pacco. Dovrete quindi sapere, in questo caso, il nome del corriere, perchè il numero di tracking va inserito nel sito del corriere corrispondente!

-> il numero di tracking va copiato con attenzione senza aggiungere spazi o perdere “pezzi”

Come rintracciare un pacco di poste Italiane

Come rintracciare un pacco di poste Italiane? Sul sito di Poste Italiane per esempio c’è un link che si chiama “cerca spedizioni”. cliccando su quel link troverete un campo nel quale mettere il numero di tracking. Se lo copiate da una email fate attenzione a non perdervi qualche cifra e a non inserire spazi in più. A volte ci si può spaventare di fronte alla voce “spedizione non trovata” ma può dipendere solamente da un nostro piccolo errore.

Come rintracciare un pacco di un corriere

Per quanto riguarda i pacchi gestiti dai corrieri, dovete per prima cosa trovare il sito del corriere. Recuperate anche la cosiddetta lettera di vettura, che è il link del tracking all’interno del quale trovate un codice numerico o alfanumerico (numeri e lettere). SDA è un corriere di poste Italiane ed è molto comune. Se su SDA il numero in questione si chiama lettera di vettura, su GLS, sito di spedizioni internazionali, si chiama Riferimento spedizione. GLS ha peraltro un servizio dove, inserendo il vostro numero di cellulare, potrete ricevere una notifica via SMS (che pagate voi) riguardo lo stato del pacco: si tratta di un corriere molto usato perchè molto economico. Un altro corriere italiano molto usato dai negozianti online è Bartolini. Anche sul sito di Bartolini potrete fare la ricerca con numero di spedizione e individuare il pacco. Citiamo poi DHL, corriere internazionale, al cui interno trovate lo spazio dove inserire il vostro codice tracking.

Come rintracciare un pacco inviato da Amazon, da Zalando, da Shein.

Se il pacco è stato inviato da Amazon, entrate con la vostra login nel vostro account e cliccate sul pulsante giallo “traccia il mio pacco”. Se avete comprato online su Zalando, entrate nell’ordine e cliccate su Traccia Ordine. Se avete comprato online da Shein, dovete sapere che sicuramente avrete speso poco, anzi pochissimo, ma dovete anche mettervi un po’ “l’animo in pace” per quanto riguarda l’arrivo del pacco. Se Zalando garantisce spedizioni molto veloci, infatti, per Shein non è lo stesso. Il pacco spesso arriva dall’Oriente e prende un pò di tempo. Ad ogni modo, entrando in “i miei ordini” si può trovare il link con il tracciamento dell’ordine. Si aprirà una nuova finestra nella quale si dovrà cliccare sul link “seguire” o “inseguire”, parola situata nella colonna chiamata “Azione”. Shein consente di vedere il tracciamento del pacco shein anche da app. In quel caso aprite l’app, cliccate sull’omino in basso a destra e, sotto la categoria “miei ordini”, cliccate su “spedito”. Alla voce “tracciare” si troverà la localizzazione del pacco.

Altri consigli e piccole eccezioni: zone più o meno coperte, giorni di consegna, orari

I consigli che vi abbiamo dato valgono per tutta Italia e per tutti i corrieri. tuttavia, dovete sapere che in ciascuna zona d’Italia i corrieri hanno punti forti e punti deboli. alcune città d’Italia sono veri e propri snodi logistici di merci che viaggiano in tutto il mondo dunque lì i servizi saranno rapidi ed efficaci. Altre zone d’Italia sono meno servite o non lo sono affatto. Per fare un esempio, il corriere internazionale GLS è veloce ed efficiente ma in alcune zone passa i pacchi ad SDA perchè non le copre e non le raggiunge. Altri corrieri invece si recano presso alcune provincie italiane solo una o due volte la settimana, dunque se avete ordinato online e sapete qual è il corriere, saprete anche più o meno quando arriverà il pacco. l’esperienza vi renderà più scaltri ed esperti!

Un’altra eccezione: per esempio Zalando ha tantissimi prodotti, ma alcuni sono spediti da fornitori “partner”. Il pacco Zalando potrebbe dunque arrivare con un corriere diverso e con una spedizione diversa qualora abbiate incluso più prodotti nell’ordine. In quel caso potreste ricevere due codici di tracking ma avere un solo numero d’ordine.

 

 

 

 


Condividici
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •  
  •