Come fare acquisti online scontati

Come fare acquisti online scontati

8 Giugno 2021 0 Di Ilary
Condividici
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •  
  •  

Chi ama fare shopping online lo fa spesso per un motivo legato alla comodità di non muoversi dalla propria abitazione. Ma non solo. Capita spesso di provare una calzatura o di vedere un elettrodomestico in un negozio, e poi di riuscire a ritrovarlo in rete ad un prezzo più accattivante. E allora vediamo assieme come fare acquisti online scontati. Si parte! 

Comprare online conviene?

Acquistare online può essere davvero molto molto conveniente. Considerate che i negozi “reali” devono affrontare una serie di spese quali affitto, luce, stipendi per i dipendenti e molte altre spese che non possono in alcun modo “tagliare”. Spesso dunque i prodotti nei negozi reali costano di più in quanto i venditori per sopravvivere devono applicare margini di guadagno più alti rispetto alla rete. La rete inoltre offre il vantaggio di poter comprare online da qualunque parte d’Italia o del mondo. Dunque, se tale oggetto o capo di abbigliamento sotto casa ha un costo, potrete anche controllare quanto costa in tantissimi altri negozi senza muovervi da casa. In rete esistono anche dei comodi comparatori di prezzi che vi mostrano il prezzo di un determinato prodotti in tutti i siti della rete. Citiamo trovaprezzi, google shopping, kelkoo, idealo e altri.

Vantaggi:

  • prezzi più bassi
  • possibilità di controllare i prezzi di negozi anche molto lontani da noi
  • possibilità di verificare tramite i comparatori di prezzi

Come, quando e dove trovare sconti online

Il mondo dello shopping online ha le sue regole. Chi lo “bazzica” le conosce. Ci sono sempre dei momenti durante l’anno in cui i prezzi tradizionalmente e notoriamente scendono. Ci riferiamo:

  • ai saldi (i saldi iniziano e finiscono online esattamente come nei negozi reali. solitamente dunque verso fine giugno e fine gennaio i prodotti vanno in saldo)
  • alle mid season sale: sono molti i negozi virtuali che fanno anche dei piccoli saldi di mezza stagione
  • black friday: cade ogni anno il primo venerdi dopo il giorno del ringraziamento (non è una data fissa, ma spesso è stato l’ultimo venerdi di novembre). Molti siti fanno sconti accattivanti in occasione del black friday ma vi consigliamo per esperienza di prepararvi il carrello e di tener monitorati i prezzi dei prodotti di vostro interesse già nelle settimane precedenti. Capita che qualcuno alzi i prezzi due o tre giorni prima il black friday per poi inserire la scontistica e riportare il prezzo al valore originario (sì, in rete succede anche questo).
  • cyber monday: è il lunedi dopo il black friday ed è tutto dedicato all’elettronica di consumo, mentre il black friday solitamente è dedicato ad abbigliamento ed accessori. Ma potete trovare anche molto altro, sia prima che dopo, dunque occhi aperti
  • amazon fa spesso le offerte a tempo. alcuni oggetti scendono di prezzo e il sito mostra una sorta di conto alla rovescia al termine del quale il prodotto torna a prezzo pieno
  • siti di vendite private come venteprivè, privalia, zalando prive e altri: si trovano vendite a tempo suddivise per brand con sconti molto interessanti. Per chi ama gli oggetti per la casa e oggetti di design, il sito da tenere a mente si chiama Westwing (ex Dalani), ma anche lì fate attenzione.
  • codici sconto e coupon: se vi registrate a un sito di vendita online e non acquistate nulla, dopo un pò solitamente cercheranno di farvi comprare qualcosa inviandovi un codice sconto o un coupon via email. Solitamente sono buoni sconto basati su un acquisto minimo e con scadenza. Leggete sempre bene la mail.
  • zalando ha un servizio di second hand dove è possibile inviare vecchi capi di abbigliamento in buono stato anche non acquistati sul sito, ed avere in cambio un buono regalo da spendere sul sito
  • siti di viaggi / vacanze / voli aerei: anche qui conviene spesso il web rispetto all’agenzia di viaggio, ma vi raccomandiamo di leggere bene tutte le “postille”. Tuttavia, si trovano belle offerte last minute sul web, per organizzare vacanze a prezzi davvero accattivanti all’ultimo minuto
  • siti che propongono “smartbox”: vanno molto di moda i degusta box o i beauty box dove a fronte di un pagamento minimo si riceve mensilmente un box di assaggi. Spesso le aziende si affidano a questi servizi di vendita di assaggi o tester in box per far conoscere le novità ai potenziali consumatori.
  • infine, siti di cashback, che hanno una rete di marchi affiliati dove acquistare e propongono un piccolo ritorno della spesa.

I migliori siti dove trovare prodotti scontati online:

riassumendo, i migliori siti dove trovare prodotti scontati online sono:

  • siti di vendite private
  • colossi dell’ecommerce, che praticano sconti a tempo, mid season sale, eccecc
  • siti di vendita online durante specifici periodi dell’anno

L’opzione di reso è fondamentale

quando acquistate online fate attenzione che il sito accetti il reso. Per legge potete rendere i vostri prodotti ancora con etichetta e imballaggio originale entro 14 giorni. Ma controllate sempre se e come questo è possibile, se per voi ha dei costi e quali sono le condizioni. Zalando per esempio vi dà la bellezza di 100 giorni di tempo per il reso (gratis), H&M i tradizionali 14 giorni ma dovete pagare 3 euro circa, a meno che non siate iscritti al servizio fedeltà del sito, che dà diritto anche alla spedizione gratuita. Insomma ogni sito ha le sue regole. Se acquistate da un sito straniero considerate che il corriere potrebbe impiegarci più tempo a consegnarvi il pacco, e lo stesso potrebbe valere per il reso.

Occhio ai pagamenti

A conclusione di questa guida agli acquisti e agli sconti online vi ricordiamo di leggere sempre le condizioni di vendita e le recensioni del sito dal quale acquistate. Non occorre usare carte di credito usa e getta, oggi online esiste uno strumento virtuale chiamato Paypal che si collega comodamente al proprio conto corrente e che funziona da tramite per gli acquisti online, oltre che da prezioso garante. Se qualche acquisto non va a buon fine, spesso Paypal si esprime a favore del consumatore, che non perde i suoi soldi.


Condividici
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •  
  •