Nuovo catalogo Ikea 2022: info utili

Nuovo catalogo Ikea 2022: info utili

8 Marzo 2022 0 Di Marco

Come ben sapete con il 2021 Ikea ha deciso di chiudere per sempre con la stampa cartacea del famoso catalogo Ikea che ci ha regalato tanti bei momenti di relax ed intrattenimento nelle ore vuote trascorse sul divano di casa. Dandoci, peraltro, anche l’occasione di trovare qualche ispirazione per rinnovare casa. Questo non significa che non esista il nuovo catalogo Ikea 2022: vediamo dunque come trovarlo e in che modo consultarlo.

La storia del catalogo Ikea pensate che ha inizio la bellezza di 70 anni fa. E per la bellezza di 70 anni il catalogo è stato ispirazione, guida e svago per migliaia di persone. Un vero e proprio giornale a tiratura pressoché mondiale, che ha contribuito senza alcun dubbio alla conoscenza nel mondo ed al successo del marchio leader di arredi economici ma di tendenza.

Al contrario, il catalogo Ikea digitale ha fatto capolino solamente nel Duemila, affiancando anno dopo anno, sino al 2021, il catalogo Ikea cartaceo. Dal 2022 però non si trovano nè l’edizione cartacea, nè quella digitale. E non solo: Ikea aveva abituato i suoi clienti a diverse anteprime, ma si sono notevolmente diradate anche le release delle anteprime dei nuovi prodotti IKEA. Una comunicazione insomma, quella del colosso svederse, caratterizzata da un deciso cambio di passo.

LEGGI ANCHE  Recensioni certificate shop online, quanto sono affidabili per acquistare

Ecco i motivi per i quali Ikea ha deciso di rinunciare al cartaceo

  • calo dell’interesse dei clienti verso l’edizione cartacea, a favore di quella digitale
  • desiderio di tagliare i costi
  • intenzione di rivedere in toto la politica aziendale, intraprendendo un nuovo percorso virtuoso volto ad evitare sprechi, a coccolare il pianeta, a favorire un’economia circolare ed a stimolare la formazione di nuovi posti di lavoro anche nei paesi più svantaggiati.

Si consideri che già dal 2016 al 2020 c’era stata una prima frenata: se nel 2016 il catalogo era stato stampato in 200 milioni di copie, nel 2020 ne sono state stampate “solamente” 20 milioni di copie.

Le novità per il 2022 firmate Ikea

La linea di abbigliamento

Oltre alla cessazione della stampa del catalogo Ikea 2022, il colosso svedese, per chi non se ne fosse accorto, ha anche intrapreso un cambio di rotta sul fronte business. E’ stato infatti introdotta una linea di capi di abbigliamento molto basici e ovviamente low cost, perfettamente in linea con lo stile aziendale. La linea di capi d’abbigliamento Ikea si chiama Eftertrada. La linea è stata lanciata dapprima in Giappone e poi a Singapore, ed includeva una selezione di capi streetwear molto semplici e pur tuttavia modaioli: felpa, tshirt, shopper, borraccia, asciugamano e ombrello.

La linea di prodotti equo solidali

Si chiama LOKALT la linea di prodotti per la casa prodotti artigianalmente, pensata per supportare i paesi poveri del mondo. Una scelta nuova per Ikea, che dimostra non solo di voler evitare sprechi inutili sospendendo la stampa del catalogo Ikea 2022, ma anche di avere a cuore il benessere di chi sta peggio di noi. Acquistando, per esempio, un semplice cestino di banano fatto a mano, si sosterrà l’economia di paesi svantaggiati, incoraggiando la creazione di posti di lavoro proprio nei paesi più disagiati.

LEGGI ANCHE  Radiografia endorale, il futuro è qui

I ricambi dei pezzi di prodotti Ikea

Infine, non possiamo non citare come parte della nuova mission aziendale orientata alle scelte consapevoli ed eco sostenibili, anche la proposta di una gamma di pezzi di ricambio dei prodotti Ikea. L’idea è favorire la riparazione di ciò che si è danneggiato anzichè spingere al nuovo acquisto. Una scelta tutto sommato virtuosa che ci spinge a non rimpiangere del tutto l’assenza del catalogo Ikea 2022.

Catalogo Ikea 2022: si potrà comunque sfogliare in negozio

Nonostante il catalogo Ikea 2022 non sia stato nè concepito nè stampato, se vi recherete presso un punto vendita Ikea nel 2022 troverete un interessante opuscolo da consultare in loco. Per il resto, l’azienda ci rimanda alla consultazione del sito web ufficiale, sempre accattivante, dotato di immagini molto belle e preciso nelle descrizioni dei prodotti.