La nuova collezione Ikea sotto il segno dell’etnico

La nuova collezione Ikea sotto il segno dell’etnico

10 Maggio 2021 0 Di Mel
Condividici
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •  
  •  

La voglia di estate è forte e i tessuti colorati possono aiutarci a portare una ventata di allegria in casa. La nuova collezione Ikea è caratterizzata proprio da questa voglia di vivere gli ambienti in modo gioioso.

Alla scoperta della nuova collezione Ikea

È sempre bello poter consultare il catalogo online di Ikea e trovare un nuovo oggetto d’arredo ideale per la casa: d’altronde, chi non ama fare shopping online e in negozio dal colosso svedese? Lo stile nordico di Ikea ci consente di arredare la casa come più ci piace, grazie a mobili, materiali e tessuti dall’ottimo rapporto qualità/prezzo. Con l’arrivo della bella stagione, poi, esplode la voglia di cambiare ogni camera con qualcosa di nuovo, che possa dare quel tocco di personalità in più. Anche tu potrai trasportare la bella stagione tra le mura di casa, sfruttando la nuova collezione Ikea. Vogliamo parlarti della nuova collezione Ikea che è stata realizzata in Giordania, Thailandia ed India, ispirata proprio a queste civiltà con una rivisitazione perfetta per i nostri tempi. I pezzi di questa edizione limitata sono stati fatti a mano da artigiani locali ed ha visto protagonisti ben quattro designer giovani insieme alle imprese sociali Jordan River Foundation, Industree, Doi Tung e Diamond. Con questa capsule collection di Ikea troverai tantissimi prodotti per personalizzare la tua dimora come preferisci: si va dalle fodere dei cuscini sino alle ceste intrecciate a mano che  donano subito uno stile esotico ed etnico all’abitazione.

Quel tocco etnico in casa grazie ad Ikea

La nuova collezione di Ikea si chiama Lokalt, nome di una delle attività coinvolte proprio in questa iniziativa. Come puoi notare, quest’ultima si inspira alle storie di questi tre paesi e coinvolge realtà locali di imprenditori che soffrono nel raggiungimento di un’indipendenza economica a lungo termine.

La designer Tania Haddad insieme alla Jordan River Foundation recupera stampe che rappresentano il tipico caos della capitale giordana, tra auto, pick-up ed aree di verde sviluppate in diversi quartieri del paese. Grazie ad Ikea, artista e gli artigiani hanno ricamato grafiche molto colorate dei vicoli di Amman su plaid e fodere per cuscini.

La designer interna di Ikea, Akanksha Deo – che lavora a Delhi – ha deciso di unirsi all’impresa Industree ed alle tessitrici di tappeti di Diamond in India. In questo modo, hanno creato fodere e tappeti ispirati al vaso tradizionale per il trasporto dell’acqua fresca (matka), sfruttando la tecnica del ricamo a mano detto tuffetage o il ricamo tradizionale indiano kantha.

Non mancano neppure i cesti con questa nuova collezione Ikea! L’azienda, difatti, ha progettato elementi di questo tipo con diametri differenti e paralumi intrecciati fatti in fibra naturale. Questo materiale è stato ottenuto direttamente dalla lavorazione della corteccia del banano.

Infine, spostiamoci a Bangkok, dove troviamo Thinkk. I due artisti Ploypan Theerachai e Decha Archjananun hanno pensato di portare in tavola la cultura del paese attraverso prodotti ispirati proprio alle ceramiche thailandesi. In particolare propongono piatti, ciotole e vasi: la caratteristica di questi prodotti sta nel fatto che ogni singolo elemento è contraddistinto da impronte delle dita lasciate da coloro che hanno forgiato questi elementi d’arredo.

Se ti abbiamo incuriosito, ricorda che questa collezione la potrai acquistare dal mese di giugno 2021, in ben 26 paesi, presso i punti vendita Ikea!


Condividici
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •  
  •