Ecco quando partiranno i saldi invernali 2021

Ecco quando partiranno i saldi invernali 2021

4 Gennaio 2021 0 Di Mel
Condividici
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •  
  •  

Questo è il primo momento dell’anno in cui non si può fare a meno di approfittare degli sconti nei negozi: infatti, dopo le festività natalizie, si avvieranno i saldi invernali 2021. Scopriamo qualcosa di più per approfittare dei prezzi ribassati!

Quando partiranno i saldi 2021 nei negozi

I saldi sono sempre un’ottima occasione per acquistare un prodotto desiderato ad un prezzo più basso di quello visto prima delle festività nei negozi: pensate, difatti, che solitamente le offerte possono arrivare addirittura al 50%, trasformando il nostro investimento di denaro in un vero e proprio affare. Ad ogni modo, con l’avvio di gennaio – nonostante le limitazioni imposte ancora con il Covid-19 – i saldi inizieranno come di consueto un po’ per volta in ogni regione della penisola italiana. Basilicata, Valle d’Aosta e Molise hanno fatto partire l’attività promozionale già con l’avvio del nuovo anno, il 2 gennaio, così da provare a porre rimedio alla pessima annata che si è appena chiusa.  A partire da lunedì 4 gennaio 2021 prenderanno il via i saldi 2021 in sole due regioni italiane, cioè Calabria e Abruzzo; il giorno seguente toccherà alla Sardegna e alla Campania. Va ricordato, però, che essendo ancora zona rossa in queste regioni – così come nelle altre – gli spostamenti non saranno completamente liberi e, anzi, non ci si potrà spostare da un comune all’altro per approfittare di eventuali sconti. Giovedì 7 gennaio, invece, sarà il turno della Puglia, Sicilia, Piemonte, Friuli Venezia Giulia e Lombardia, mentre che il 9 gennaio scatteranno gli sconti in Umbria; il 12 gennaio, invece, si avvieranno i saldi nel Lazio e il 16 gennaio nelle Marche. Sabato 30 gennaio 2021 sarà il turno di Emilia Romagna, Veneto e Toscana, mentre che la Liguria partirà proprio il giorno prima. La provincia autonoma di Bolzano ha scelto di aprire in Febbraio la stagione dei saldi, mentre che molte associazioni dei commercianti hanno chiesto lo spostamento del saldi a marzo, ma sarà tutto da vedere. Ad ogni modo, le stime di Confcommercio parlano di una spesa di 110 euro per famiglia, per un totale di 4 miliardi di euro contro i 5 dello scorso anno. Vi ricordiamo che sarà a discrezione del commerciante la possibilità di provare un capo o cambiarlo qualora non fosse della taglia corretta.

Come approfittare dei saldi invernali 2021

Con l’avviarsi del nuovo anno, anche sul web fioccano gli sconti: così dopo la fase del Black Friday, gennaio è il momento in cui è possibile trovare altrettante offerte interessanti su una valanga di prodotti, che vanno dall’abbigliamento all’elettronica, passando per varie categorie merceologiche. Se siete inscritti alle newsletter dei vostri brand preferiti, avrete iniziato a ricevere proprio gli avvisi dei saldi 2021 sui rispettivi portali! Naturalmente, ricordatevi alcune regole che vi consentiranno di evitare di cadere in errore sia per quanto riguarda i saldi 2021 online che i saldi invernali 2021 nei negozi: il prezzo di partenza dovrà essere ben indicato con tanto di percentuale di sconto e prezzo scontato. Inoltre, le merci saldate dovranno essere sistemate in ripiani differenti rispetto alle merci che non sono in saldo, così da non provocare alcuna confusione nella persona. Ora non ci resta che augurarvi buon shopping!

 

 


Condividici
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •  
  •