Sigarette elettroniche, legali ma non sempre

Sigarette elettroniche, legali ma non sempre

29 Agosto 2022 0 Di Ilary

Abbiamo avuto già modo di approfondire il tema  del comprare sigarette online e delle sigarette elettroniche e di come queste abbiano aiutato molti fumatori a togliersi il vizio del fumo ed a minimizzare, anche se non del tutto, i danni da combustione di nicotina. Svapare senza nicotina consente quindi di conservare la gestualità legata all’accensione della sigaretta al netto dei disturbi dati dalla sigaretta vera e propria. Anche se, come già detto, a lungo andare può dare adito ad altri disturbi, quali asma, irritazione delle mucose o persino, secondo alcune ricerche scientifiche, danneggiare il DNA. Oggi approfondiamo ulteriormente il tema della legalità delle sigarette elettroniche. Ebbene, sapete che non sono legali sempre e ovunque? 

Sigarette elettroniche al ristorante, si o no?

Come sapete, fumare nei locali pubblici è vietato. Ci riferiamo naturalmente alle sigarette tradizionali. Per quanto riguarda le sigarette elettroniche spesso si è discusso e dibattuto sul tema. Al momento non esiste un divieto ex lege relativo all’uso delle sigarette elettroniche nei locali chiusi. Non esiste una normativa in merito e di conseguenza non è applicabile la normativa relativa alle sigarette tradizionali. Sarebbe opportuno tuttavia, per buona educazione, chiedere ai vicini di tavolo se qualche tiro dovesse disturbare. E’ anche vero che l’esercente stesso è libero di vietare l’uso della sigaretta elettronica nel suo locale, affiggendo un cartello che ne indica chiaramente il divieto.

LEGGI ANCHE  Sigarette elettroniche, la FDA vieta la vendita delle Juul

Svapare in viaggio, si, no, dove?

In alcuni paesi la sigaretta elettronica è vietata: citiamo dunque Argentina, Venezela, Antigua, Barbuda. In Giappone è legale solo se non contiene nicotina.

Dove è vietato fumare la sigaretta elettronica in Italia?

In Italia è illegale fumare la sigaretta elettronica nei locali chiusi, in particolare nelle scuole pubbliche e paritarie, negli ospedali e nelle strutture sanitarie, centri di detenzione, centri per l’impiego. In tutte le aree istituzionali, insomma!

E’ possibile fumare in aeroporto e in aereo?

In aeroporto vi sono alcune aree dedicate esclusivamente ai fumatori, dove possono recarsi anche i fumatori di sigarette elettroniche. In aereo è tassativamente vietato accendere sia la sigaretta tradizionale che la sigaretta elettronica.

A che età è lecito e legale svapare, e a che età non lo è? Comprare sigarette online è legale?

Per la legge italiana è legale fumare ed acquistare tanto la sigaretta tradizionale quanto quella elettronica a 18 anni. I tabaccai e rivenditori sono tenuti a controllare i documenti prima di procedere alla vendita. Vi ricordiamo che non è legale comprare sigarette online e vendere sigarette online in quanto in Italia lo stato ha il monopolio della vendita del tabacco e la concessione è data solo ai tabaccai. Al contrario, è legale comprare sigarette online solo se elettroniche e ricariche per sigarette elettroniche.

LEGGI ANCHE  Dropshipping in Italia, come funziona e come guadagnare