Come smettere di fumare con le sigarette elettroniche

Come smettere di fumare con le sigarette elettroniche

7 Giugno 2022 0 Di Ilary

Il fumo è una dipendenza a tutti gli effetti e smettere di fumare può essere un’esigenza o un desiderio comune. Vediamo oggi come smettere di fumare con le sigarette elettroniche. Sarà possibile abbandonare il tabacco da combustione grazie allo svapo? Si, no, forse? Vediamo assieme la risposta. 

La dipendenza da nicotina: un problema da non sottovalutare

Il fumo di sigaretta per molti è un piacere ed un’occasione di relax ma può anche essere fattore scatenante o per lo meno corresponsabile di alcune patologie anche importanti. Medici, cardiologi ed oncologi di tutto il mondo ci ammoniscono ed intimano a smettere di fumare. Ma noi spesso continuiamo. Fino al giorno in cui decidiamo di smettere. A quel punto dobbiamo affrontare una spiacevole realtà: che quella da fumo è una dipendenza a tutti gli effetti. La nicotina è infatti una sostanza psicoattiva che crea dipendenza. Smettere di fumare e basta, o smettere di fumare con le sigarette elettroniche è una decisione che va presa seriamente e con coscienza ed implica un percorso per liberarsi da questa dipendenza. Vediamo un po’ come fare.

Come smettere di fumare con le sigarette elettroniche (o anche senza)

Pensare di usare la sigaretta elettronica per smettere di fumare è incoraggiante. E’ una sorta di via più soft e meno drastica. Che ci consentirà anche di continuare a mettere in atto tutta la componente rituale e gestuale legata all’accensione della sigaretta. La sigaretta elettronica offre sempre un apporto minimo di nicotina quindi è un buon compromesso, sicuramente: ma non mette i vostri polmoni al riparo dalla nicotina e da altre sostanze irritanti. Se avete la giusta dose di forza di volontà potete anche smettere senza. Oppure usare i farmaci prescritti presso i centri antifumo sparsi sul territorio italiano. Ma torniamo alle nostre sigarette elettroniche. 

LEGGI ANCHE  Shopping online, cosa comprare (e regalare) nel 2019

In che modo la sigaretta elettronica è utile per smettere di fumare sul fronte pratico

Esistono sigarette elettroniche con nicotina e senza nicotina. Per smettere di fumare con le sigarette elettroniche dovrete scegliere quelle con nicotina. Altrimenti la crisi d’astinenza che affronterete sarà più dura. Usando le sigarette elettroniche con nicotina avrete ottime possibilità di successo! 

E ora vi diamo un’informazione preziosa: alcune sigarette elettroniche consentono di ridurre la nicotina mano a mano nel tempo. Dunque potete usare liquidi o cartucce che dapprima ne contengono, poi sempre meno. Per arrivare ovviamente a toglierla del tutto. A quel punto potrete fare anche a meno della sigaretta elettronica.

Smettere di fumare con le sigarette elettroniche è possibile davvero?

Ma veniamo al clou della questione. Molti di voi si staranno domandando se è davvero possibile smettere di fumare usando le sigarette elettroniche. Se questa idea possa funzionare o meno. Ebbene, c’è tutta una letteratura scientifica sul tema, che dimostra come sì, sia effettivamente possibile liberarsi della nicotina in 3 – 6 mesi! 

Ecco raccontato dunque come smettere di fumare con le sigarette elettroniche in poco tempo!