Cosa comprare per un neonato

Cosa comprare per un neonato

16 Settembre 2021 0 Di Ilary
Condividici
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •  
  •  

La lieta novella ha cambiato radicalmente la tua via o quella della tua migliore amica: c’è un bebé in arrivo! E qui la voglia di shopping si fa sentire istantaneamente nelle future mamme e nelle loro amiche, sorelle, mamme, zie e quant’altro. Ma la domanda sorge spontanea: cosa comprare per un neonato? Vediamo di rispondere insieme a questo quesito dando qualche spunto utile per chi desidera fare acquisti “a tema”.

Cosa comprare per un neonato se stai per diventare mamma

Stai per diventare mamma, hai pochi mesi per organizzare tutto e non sai da dove cominciare, ma hai anche molta voglia di fare shopping. Allora, ecco alcuni consigli su cosa comprare per un neonato ottimizzando le spese ed evitando di comprare cose inutili. A te una breve lista:

  • il “trio”, cioè ovetto, carrozzina e passeggino. Ti serve perchè lo userai anche in casa durante i primi tempi
  • la culla, dotata di sponde rimovibili
  • il carillon, un oggetto utile per addormentare i bambini e molto divertente
  • 2 biberon (potresti allattare al seno ma due biberon servono sempre)
  • 1 tettarella di ricambio per ciascun biberon
  • non occorre acquistare lo scalda biberon, è un oggetto piuttosto lento e meno pratico del classico pentolino con acqua;
  • lo stesso vale per lo sterilizzatore, non è indispensabile, una pentola con acqua bollente è più che sufficiente e si tratta di un oggetto che dopo un po’ non saprai più dove mettere
  • due set di lenzuola per carrozzina e due set di lenzuola per culla, copertine varie in filo di cotone e in lana
  • abbigliamento per il piccolo: e qui siamo certi che l’argomento “cosa comprare per un neonato” si fa interessanti per le amanti dello shopping. Serviranno dei body intimi in cotone, con spallina o spalla larga in estate, con mezza manica e manica lunga in inverno. I colori sono divertenti ma bianchi sono più facili da smacchiare. L’abbigliamento che acquisterete fate in modo che sia di qualità (no sintetici) e a strati. Il bambino ha sempre più caldo di voi o più freddo di voi, dunque vestitelo sempre a cipolla in modo da togliere o aggiungere agevolmente. Per i primissimi mesi il piccolo può indossare dei comodi body o tutine divertenti, in ciniglia d’inverno, in caldo cotone nelle mezze stagioni, in cotone in estate. (controllate le aperture dei body, devono essere pratici per il cambio del pannolino)
  • calze, ghettine, calzini
  • cappellino, sciarpa, cappottino
  • un cappellino anche per l’ospedale: a voi non sembra ma anche nel corridoio dell’ospedale c’è corrente e un cappellino può sempre servire (a proposito di ospedale, in ospedale ci si reca con un cambio completo per ogni giornata, se partorite con parto cesareo potreste essere ricoverate per 5 giorni, dunque serviranno 5 cambi completi, incluso pannolino, body intimo, tutina)
  • un ciuccio, ma non abusatene, perchè poi togliere il ciuccio potrebbe diventare un problema
  • alcuni pacchi di pannolini con un cestino per gettare i pannolini ben sigillato, con annessi sacchettini ermetici (che vi saranno utili soprattutto in estate)
  • i prodotti per la sua igiene: un bagnoschiuma neutro per neonati è l’ideale
  • un accappatoio o asciugamano, anche due o tre

Cosa comprare per un neonato se devi fare un regalo

Diverso è il caso se non siete voi la mamma. Cosa comprare a un neonato se devi fare un regalo? E’ presto detto.

  • un simpatico kit per prendere le impronte delle manine e dei piedini su gesso
  • una cornice per la sua prima foto
  • un album dove raccogliere le foto del primo anno mese per mese
  • un body o tutina
  • un kit per l’igiene personale proveniente da una farmacia dunque specifico per neonati
  • un asciugamano dotato di cappuccio, magari divertente, con le orecchie
  • una palestra per i primi giochi (si tratta di un tappetino con stimoli tattili e sonori)
  • un carrettino primi passi a forma di animale, divertente e utile
  • un doudou, un piccolo pupazzetto per la nanna

Speriamo di aver risposto adeguatamente alla domanda cosa comprare per un neonato. Ora rispondiamo alla domanda cosa non comprare per un neonato…

Cosa non comprare per un neonato

  • il girello: molti pediatri sostengono che non sia un oggetto utile, in quanto porta i bambini a spingersi mantenendo una postura innaturale. Meglio un carrettino insomma
  • lo scaldabiberon e lo sterilizzatore: sono oggetti pratici e belli ma non indispensabili.
  • il box: finisce per diventare un oggetto nel quale si getta di tutto e di più.
  • le scarpe: sono un bel ricordo ma non sono un oggetto dalla grande utilità

 


Condividici
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •  
  •