Cosa si prova a prendere il Viagra?

Cosa si prova a prendere il Viagra?

30 Giugno 2022 0 Di Ilary

Oggigiorno il mondo della sessualità è un po’ alla deriva. A tal punto che molti giovani pur non avendo problemi di erezione, sono incuriositi dal Viagra e vorrebbero provarlo. Cosa si prova a prendere il Viagra? Vale la pena provarlo a qualunque età? Scopriamo insieme cosa si prova a prendere il Viagra e se è possibile provarlo pur non avendo particolari problemi sessuali, a qualunque età.

Come accennato in apertura oggi la sessualità è davvero alla deriva ed è totalmente slegata dai sentimenti e dall’affettività che si può provare o meno verso l’altra persona. Avere rapporti sessuali è una pratica fine a se stessa, dalla valenza quasi ginnica, orientata al raggiungimento di un piacere del tutto personale. Dunque, prendere il Viagra è funzionale al proprio piacere e può suscitare curiosità, interesse e piacere al di là di ciò che il partner può pensare o provare.

Ma non solo. Il Viagra è anche visto come un aiuto nel caso di timidezza. Oggigiorno si è tanto forti, spavaldi e coraggiosi dietro lo schermo di un device elettronico, meno invece dal vivo. Con una ragazza in carne ed ossa. E allora, anche tra i giovani che non avrebbero bisogno di assumerlo, il Viagra è visto come un aiuto. Un aiuto a recuperare coraggio e intraprendenza.

LEGGI ANCHE  Impermeabile per cani: 3 stili da copiare

Attenzione però perchè il Viagra dà sicuramente una dipendenza. Se non fisica, psicologica. Cosa succede dunque se l’avete già assunto (senza che nessuno ve l’abbia prescritto) e ora non sapete più se siete in grado di farne a meno? Un bel problema.

Provare il Viagra solo per vedere che effetto fa

Il Ciagra ha un tempo di azione di 4 ore. Quindi i suoi effetti durano per 4 ore dopo di che svaniscono del tutto. Durante queste ore si hanno delle erezioni continue e costanti. Occhio ai dosaggi: il medico solitamente parte con dosaggi molto bassi. Se non funziona, il medico probabilmente raddoppierà la dose. Ma anche con dosaggi più alti il Viagra potrebbe non funzionare. Causa? L’emozione e la paura. Se l’adrenalina in circolo è tanta, l’erezione sarà inibita.

Se stai prendendo il Viagra per la prima volta, mantieni la calma e controlla la tua emozione. Altrimenti potrebbe non fare effetto! Dopo due o tre volte che l’avrai assunto, vedrai che andrà tutto bene. Spesso ci si emoziona per le aspettative ma anche per la paura di qualche effetto collaterale.

Se hai bevuto alcol prima di assumere il Viagra, anche in questo caso potrebbe non funzionare! Evita di bere molto prima di assumerla!

Cosa fare se l’erezione dura troppo tempo?

Dopo 4 ore l’erezione dovrebbe venire meno. Superate le 4 ore se l’erezione non cala devi cominciare a preoccuparti perchè il pene si potrebbe danneggiare. Fai in modo di eiaculare quanto prima! Se non ci riesci devi praticare attività fisica ad alta intensità. Producendo adrenalina l’erezione verrà meno. Anche un bello spavento funziona! Come ultima spiaggia bisogna andare in farmacia o dal medico e assumere adrenalina!

LEGGI ANCHE  Flying Tiger, è arrivato lo shop online italiano

In generale, comunque, a qualunque età il Viagra porta ad una erezione continua e persistente ma dopo l’eiaculazione il pene non recupera subito la sua erezione. Tieni presente che il Viagra non fa miracoli. Il pene avrà la sua bella erezione solo se sei eccitato. Il tuo rapporto sessuale durerà più o meno come di consueto. E come di consueto dopo l’erezione non ne avrà un’altra dopo un minuto!

Insomma, il Viagra è un ottimo aiuto per quanto riguarda la qualità della tua erezione, ma dovrai comunque metterci anche tu un po’ del tuo!

Ecco spiegato cosa si prova a prendere il Viagra! E voi, lo sapevate?